Lo spam in una scatola

NetworkProvider e servizi Internet

Un’appliance antispamming

Un’appliance antispamming, è questa la particolarità di InstaGate Scm (Secure Content Manager) il prodotto dell’azienda statunitense eSoft, distribuita in Italia da Alias. È un prodotto complementare ai firewall già presenti nelle aziende e va a risolvere problemi che i tradizionali firewall non sanno affrontare, come impedire un web surfing inappropriato ai dipendenti o filtrare la posta elettronica. “L’approccio basato su appliance, si sa semplifica la gestione e quindi la vita ai responsabili it nelle aziende,”, dice Jim Hietala, responsabile vendite Emea di eSoft. “In più il prodotto integra funzioni di content management”. Disponibile in due modelli, Scm 200 per piccole aziende e Scm 300 per grandi imprese, viene venduto con un cd-rom che include il sistema operativo (Linux Red Hat) e il software Scm. A questo si aggiunge il SoftPack, una serie di moduli software come l’antivirus, l’anti spam, il filtro per i siti internet, il content filter e altri. Per lanciare il prodotto a partire dal primo maggio e fino al 31 luglio il software Scm e il software antispam verrà dato gratuitamente a reseller ed end user per tre mesi di prova. In Italia ci penserà Alias a proporre la soluzione, che secondo Stefano Cucit, responsabile business development di Alias, “va proprio a impattare in un mercato che per ora è ancora vergine, quello della lotta allo spam. Noi stessi abbiamo implementato questo prodotto per la nostra organizzazione”. Fondata nell’84 eSoft ha cominciato negli anni Novanta a dedicarsi alle appliance (web server, mail server, firewall) per poi rifocalizzarsi sulla sicurezza nel 2000. “È un mercato assolutamente promettente – ha spiegato Hietala – secondo Idc nel 2004 la sicurezza nel suo complesso genererà un fatturato di 4,6 miliardi di dollari in Europa, di cui 1,6 miliardi saranno rappresentati dal Secure Content Management. E il futuro dovrebbe essere ancora più roseo visto che Idc prevede una crescita esplosiva del mercato delle appliance Scm fino a un valore 1,6 miliardi nel 2007”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore