Lo spam sfrutta i file Mp3 e il surriscaldamento globale

CyberwarSicurezza

Lo rivela il Report di novembre di Symantec

Ron Paul, politico americano, i file Mp3 e il surriscaldamento globale non hanno nulla in comune, se non il fatto di essere state tematiche sfruttate nelle nuove tattiche di spam nel mese di ottobre. Mentre il livello generale di spam è aumentato di poco – 70.5% del traffico email del mese di ottobre, contro il 70% di settembre – Symantec continua a rilevare nuove varianti che si aggiungono alle vecchie tipologie di image spam e PDF spam.

Nella campagna elettorale presidenziale negli Stati Uniti, un candidato –Ron Paul- ha ricevuto particolare consenso tra gli spammer. Frodi e truffe hanno costituito il 18% dei messaggi di spam del mese di ottobre.

Lo spam Mp3 sfrutta file audio che promuovono particolari investimenti azionar i. Anche lo Spam ambientale sta sfruttando l’attenzione dimostrata dai media internazionali verso il problema del surriscaldamento terrestre.

L’image spam continua a diminuire: l’image spam, che ha cominciato a diminuire dal mese di Gennaio, rimane costante intorno al 7% dello spam totale.

Gli spammer infine sfruttano i motori di ricerca Google: gli spammer hanno cominciato a sfruttare gli operatori di ricerca avanzata di Google per dirottare gli utenti verso URL di spam.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore