Lo storage mondiale è in salute

Workspace

Sia i dati di Gartner che di Idc confermano una generale tendenza di ripresa

Nel secondo trimestre 2004 i dati della società di ricerca Gartner fotografano un incremento pari al 5,1% rispetto all’analogo periodo 2003 nel mercato di disk storage che ha totalizzato un valore di 3,2 miliardi di dollari. I dati sono superiori alle aspettative; e a beneficiare degli andamenti positivi sono in particolare aziende come Dell e Emc. Chi invece non ha brillato per risultati è Hp che ottiene comunque il secondo posto in classifica, pur contrassegnato da un calo significativo. Hp probabilmente ha pagato per il mancato rinnovo della gamma offerta e il conseguente taglio dei prezzi. Ma vediamo la classifica in dettaglio. Emc è al comando, anche nella classifica di Idc, con una crescita del 17,4% rispetto al secondo quarter 2003. Hp ha registrato una diminuzione del fatturato, pari a -8,5%, che viene definito contingente e relega l’azienda al secondo posto, davanti a Ibm. Big Blue invece ha vissuto una crescita del 6,6%. I risultati più imponenti sono da assegnare a Dell, Network Appliance e Storagetek: rispettivamente, guadagnano + 27,8% la prima; +28,1% la seconda; + 26,2% la terza. I cali più poderosi sono infine da ascriversi a Hitachi che perde il 15,8% e a Sun Microsystems che però è in crescita rispetto al primo trimestre 2004. Anche per Hitachi, come per Hp, non c’è stato finora un ricambio nell’offerta nel comparto, ma l’annuncio del rinnovo è previsto nei prossimi giorni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore