Olimpiadi 2012 di Londra, un terzo degli europei le guarderà online

Dispositivi mobiliMarketingMobilityNetworkProvider e servizi Internet
Lo stadio olimpico di Londra per le Olimpiadi 2012

Quindici broadcaster si sono rivolti ad Akamai per l’erogazione del live e dell’on-demand delle sessioni di gara olimpiche. Oltre un miliardo di utenti su smartphone e tablet

Le Olimpiadi 2012 di Londra sono il primo grande banco di prova dell’era Mobile, dopo il sorpasso del mercato Mobile sul mercato Pc. Quasi un terzo degli europei le seguirà online. Quindici broadcaster si sono rivolti ad Akamai per l’erogazione del live e dell’on-demand delle sessioni di gara olimpiche. Infatti si stima che oltre un miliardo di utenti si collegherà ai video in streaming su smartphone e table. La progressiva migrazione di contenuti video su piattaforme online e il conseguente boom delle web TV saranno protagonistio di questa edizione delle Olimpiadi 2012. Forte sarà anche l’impatto dei social network, su cui si infervorerà il dibattito olimpico, commentando le gare e aggiornandosi sul medagliere in tempo reale.

Dopo aver supportato le Olimpiadi di Pechino, quelle di Vancouver e la Coppa del Mondo FIFA in Sudafrica, Akamai migliorato costantemente la propria offerta adeguandola all’evoluzione IT e comportamentali in corso, a partire dalla migrazione verso i video online, le Web Tv, e – sul fronte consumer – dal desktop al Mobile. Ha commentato Stuart Cleary, EMEA Media Product Director, Akamai, “L’evoluzione dei dispositivi presenta numerose opportunità per i broadcaster, ma comporta anche nuove sfide: gli utenti odierni si aspettano di poter accedere ai Giochi in ogni momento e ricercano un’esperienza di alta qualità, indipendentemente dal dispositivo che utilizzano. Da oltre un anno, Akamai lavora a stretto contatto con i broadcaster per permettere loro di erogare un servizio ineccepibile sotto tutti i punti di vista: hardware, software, sicurezza e trasmissione multi-device”.

Google ha aperto un post con link del blog ufficiale di Google in Italia in occasione delle Olimpiadi di Londra 2012.

Nei giorni scorsi il numero di utenti cinesi che ha avuto accesso a Internet da Mobile ha sorpassato il numero degli utenti collegati ad Internet da Pc: lo ha riportato Reuters. Il China Internet Network Information Centre (CNNIC) ha affermato che la connessione a Internet da cellulari è crescita del 22.2% in un anno a quota 388 milioni, contro i 380 milioni di utenti di un anno fa, superando l’accesso da desktop. La metà degli utenti da aree rurali si è connesso da Mobile. In Cina a giugno gli utenti erano a quota 538 milioni.

Lo stadio olimpico di Londra per le Olimpiadi 2012
Lo stadio olimpico di Londra per le Olimpiadi 2012
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore