Lo streaming di Netflix delinea il futuro della distribuzione contenuti

AccessoriMarketingWorkspace

Il titolo di Netflix ha guadagnato il 7.7%. Netflix ha capito che le vendite di Dvd sono in fase calante, mentre si apre l’era dello streaming digitale

Netflix sposa lo streaming illimitato e rivede il modello di distribuzione contenuti digitali (film e trasmissione Tv), ma alza il prezzo della distribuzione DVD-per-email. Il servizio solo streaming è limitato agli Stati Uniti, tuttavia Netflix delinea il futuro della distribuzione contenuti.

Il titolo di Netflix ha guadagnato il 7.7% a 186.44 dollari al Nasdaq. Netflix ha capito che le vendite di Dvd sono in fase calante, mentre si apre l’era dello streaming digitale.

Il piano streaming costerà 7.99 dollari al mese, mentre il piano 1-DVD e 2-DVD costano 1 dollaro, e i 3 DVD balzano da 3 a 19.99 dollari. Netflix, che ha dato il colpo finale a Blokbuster con il modello di affitto dei Dvd per e-mail, conta 16.9 milioni di utenti in Usa e Canada.

Tuttavia anche gli utenti che apprezzano lo streaming in Tv, continuano ad essere legati alla Tv tradizionale. Secondo Nielsen l’84% di loro ha ammesso che da quando ha iniziato a scaricare contenuti o a visualizzarli direttamente in streaming, non ha tuttavia diminuito il tempo dedicato alla visione della TV “normale”, anzi casomai lo ha incrementato. Oltre la metà degli intervistati dichiara di aver iniziato a seguire serials e show in TV dopo averli conosciuti in altro modo attraverso Internet. “Le tecnologie stanno fornendo possibilità aggiuntive agli spettatori, andando a creare un supplemento di visione giornaliera, non una sostituzione nella metodologia” (Fonte: The Inquirer).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore