Lo streaming musicale di Amazon Cloud Player è anche per Android

AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace

Amazon Cloud Player permette l’upload e lo streaming di musica. Per il Web o per l’applicazione Android, ma non per Apple iOS

Amazon lancia il suo servizio di streaming musicale basato sul cloud: si chiama Amazon Cloud Player e permette l’upload e lo streaming di musica. Parte con 5 GB di storage gratuito Cloud Drive, ma sarà offerta l’opportunità di effettuare l’upgrade a 20 GB con l’acquisto di un album MP3 attraverso Amazon. L’utente può aggiungere brani musicali e album comprati da Amazon,ma anche musica dalla propria media library.

Una volta aggiunti media al Cloud Drive, si potrà effettuare lo stream via Amazon Cloud Player per il Web o Cloud Player per l’applicazione Android app. Fuori dal raggio di Amazon per gli utenti iOS, almeno per ora. Com’è noto fra Apple e Amazon è in corso un contenzioso sul marchio App Store, vantato da Apple. Amazon ha invece lanciato il negozio di applicazioni di terze parti Amazon AppStore. Cloud Player non costa nulla. Secondo ABI Research il 2011 segna la svolta della musica in streaming: anche Google Music è in cantiere; e Sony ha lanciato Qruocity. A beneficiare dell’incremento dello streaming saranno all’inizio Rhapsody e Spotify, che potrebbero perfino cannibalizzare i ricavi di Apple iTunes se mon entrerà nel mercato cloud music (dopo aver acquisito Lala). Secondo il Wall Street Journal, Apple vorrebbe trasformare MobileMe da servizio di online-storage a servizio cloud.

Amazon Cloud Player
Amazon Cloud Player
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore