Lo striptease di iPad 3

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility
CDC ripara i vecchi iPhone, iPod e iPad senza più garanzia

Da giorni, componente per componente, viene svelato in Rete il nuovo Apple iPad di terza generazione. Come sarà iPad 3?

Prima la scheda logica, poi il Retina Display, infine il guscio. Lo streaptease di iPad 3 avviene in Rete da giorni per la felicità degli amanti del gossip hi-tech e di chi non vede l’ora del debutto della terza generazione di iPad. Una foto con la scheda logica dell’iPad 3, incluso un processore “A5X”, mostra non un nuovo chip (niente atteso Apple A6), bensì l’aggiornamento del vecchio processore. Il codice sul chip, 1146, indicherebbe la data di produzione (per la cronaca: la 46esima settimana del 2011, a metà novembre). Sulla scheda si vede una flash memory da 16GB di Hynix e un chip di Apple rettangolare simile ai chip della gestione dell’energia dei precedenti iPad.

Dalle indiscrezioni sullo schermo, sembra che l’iPad 3 avrà un display Retina ad altissima risoluzione. Lo sviluppatore iOS James Thomson ha messo a punto un mockup dell’icona della sua app PCalc: su un Retina Display la risoluzione dovrebbe salire a 2084×1536.

Infine il guscio di alluminio sarà leggermente più spesso del precedente, ma appena di un millimetro. Il bordo del guscio è invece assottigliato e più affusolato rispetto a quello dell’iPad 2. Il case sembra avere un’apertura più grande per la fotocamera sul retro, che potrebbe indicare un obiettivo e un sensore maggiori. iPad 3 potrebbe essere dotato di connettività LTE, ma in merito non sono arrivate ancora fotografie che attestino il 4G. Non ci resta che attendere il giorno di iPad 3, per vedere come sarà effettivamente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore