L’offensiva caricatura di Michelle Obama è stata rimossa dal sito

Management

Google ha chiesto scusa alla First Lady americana, oggetto di un’immagine denigratoria

Se Darwin ha dimostrato nella Teoria evoluzionista che tutti gli uomini derivano dalle scimmie, c’è ancora qualcuno che ritiene di essere spiritoso sovrapponendo una scimmia al bel volto di Michelle Obama, moglie del Presidente Usa Barack Obama. L’offensiva caricatura della Firsty Lady è apparsa nei risultati su Google Image Search per Michelle Obama .

Ma presto l’immagine sparirà, dopo che l’immagine denigratoria è stata rimossa dal sito (il blog “Hot Girls”).

Google ha chiesto scusa alla First Lady americana per l’incidente digitale. Per la cronaca, non è stata Google a chiedere la rimozione dell’immagine dal sito.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore