L’olografia sfida il Dvd

AccessoriWorkspace

Diventa mainstream una tecnologia d’avanguardia

Un disco da 300 Gbyte sfida il Dvd. Mentre infuria la battaglia per il nuovo standard, tra i due fronti avversari del Blu-ray e dell’Hd Dvd, l’olografia cerca il suo posto al sole nel mainstream. Il disco che promette 60 volte lo storage attuale, fino a 300 Gbyte, verrà messo in vendita nel 2006. Lo produce InPhase Technologie s, spin off di Lucent. Il disco utilizza la tecnologia detta Tapestry holographic memory.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore