Longhorn nel 2006? Chissà

Aziende

Bill Gates rilancia la data del 2006 per il rilascio del nuovo sistema
operativo. Ma gli analisti non ci credono.

Durante il recente simposio organizzato da Gartner a San Diego, Bill Gates è tornato a parlare di Longhorn, sostenendo che il 2006 potrebbe essere la data di rilascio del nuovo sistema ma, afferma, non c’è la necessità di avere date precise. Gli analisti sono poco propensi a credergli e ritengono invece molto più probabile il lancio nel 2007. Gates promette che la versione alfa di Longhorn sarà disponibile da quest’anno, ma nulla dice in merito al rilascio della versione beta e questo fa pensare, secondo gli analisti, che la versione definitiva sia ancora ben lontana. Tra l’altro Microsoft è impegnata contemporaneamente su altri progetti, come il nuovo Sql Server, meglio conosciuto con il codice Yukon, che non dovrebbe uscire quest’anno, ma più probabilmente nel 2005. Anno in cui dovrebbe apparire anche il nuovo progetto Whidbey. Joe Wilcox, analista di Jupiter Research’s Microsoft Monitor, sostiene che la confusione sulle date potrebbe essere una manovra pilotata da Microsoft per mantenere la propria posizione dominante, ma questo potrebbe diventare un problema se Linux diventasse una alternativa “abbastanza buona”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore