L’orgoglio del Blackberry

AziendeMarketing
Rim svela Blackberry 10 senza tastiera

Thorsten Heins, Ceo di RIM, difende la sua azienda: il Blackberry conta ancora 80 milioni di utenti

Il giorno del Blackberry-pride, l’orgoglio del Blackberry, giunge con un’intervista del Ceo di RIM Thorsten Heins rilasciata a The Verge dove l’amministratore delegato ha parlato del futuro dell’inventore dell’email mobile, ed ha difeso a spada tratta la sua azienda, affermando che il Blackberry conta ancora 80 milioni di utenti, più di Nokia. È vero che Blackberry 10 è slittato al 2013, ma RIM ha promesso che BB10 avrà la videochat:  “Aggiornandolo ad una nuova esperienza, pensiamo all’aggiunta di nuove funzioni su BB10 come la video chat, ad esempio, su BBM”. Nuove altre funzioni arriveranno insieme a BB10 per alzare il livello dell’esperienza di BBM.

Il Ceo di RIM non è soddisfatto delle performance aziendali nell’ultimo anno, ma ora vuole risollevare le sorti della società e rifiuta l’idea di essere entrato in una “spirale della morte”: RIM sta ristrutturando e ha già tagliato 5 mila posti di lavoro; ha anche venduto i jet privati per risparmiare un miliardo. Secondo il Ceo di RIM BlackBerry 10 sarà in grado di competere con iPhone e Android: “Il Blackberry che domina l’esperienza Qwerty, sarà in grado di dire la sua anche nell’era touch-screen“. Lo slittamento di BB10 non avrà impatto sulla qualità o sul design, ma RIM porterà sul mercato un prodotto all’altezza dell’esperienza Blackberry, reinventandola nell’era touch e del fenomeno BYOD.

Il Ceo ha anche ricordato che BBM è ancora “il social network più usato nell’Asia Pacifica che migliorerà la sua esperienza passando ad un nuovo social network basato su BBM. Ecco perché vogliamo costruirlo con forza ed ecco perché non vogliamo dividere questa forza. Crediamo sia qualcosa di davvero unico per noi, davvero forte nel nostro portfolio e vogliamo usarlo per costruire una piattaforma di social networking basata su BlackBerry“.

UPDATE: Rim è stata condannata al risarcimento pari a oltre 147 milioni di dollari da versare a Mformation Technologies: BES (BlackBerry Enterprise Server) era accusato di violare un brevetto della MT registrato nel lontano 1990.

Rim svela Blackberry 10 senza tastiera
<p>Rim svela Blackberry 10 senza tastiera</p>
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore