Lucent annuncia i nanotransistor

Workspace

I Bell Labs di Lucent Technologies creano i primi transistor molecolari

A seguito della realizzazione di un transistor organico di dimensioni molecolari, gli scienziati dei Bell Labs di Lucent Technologies hanno raggiunto un nuovo importante traguardo. A differenza dei precedenti transistor molecolari, molto più complessi, il nuovo prodotto opera grazie a singole molecole un risultato mai raggiunto prima. I nuovi nanotransistor sono così piccoli che sulla capocchia di uno spillo potrebbero starcene dieci milioni. Questo risultato porterà in futuro a chip più piccoli, più veloci e più economici. Non solo, si potrebbe trattare dellinizio di una nuova era tecnologica, quella della nanoelettronica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore