Lucent Technologies inaugura una nuova collaborazione con Orange UK

Aziende

Orange UK si affida a Lucent Technologies per incrementare la capacità della rete ATM a supporto di nuovi servizi di terza generazione

Lucent Technologies ha annunciato la firma di un contratto multi-milionario con Orange UK per la fornitura di soluzioni e servizi in grado di incrementare la capacità della rete Access Transport (ATM) di Orange. Le soluzioni di Lucent supporteranno il crescente volume di traffico voce, dati e video, riducendo in modo significativo i costi operativi, in vista del lancio sul mercato della nuova gamma di servizi di terza generazione (3G) da parte di Orange. Lucent fornirà a Orange UK PacketStar (PSAX) 2300, oltre ai sistemi 4500 Multiservice Media Gateway per assicurare laggregazione e la gestione di tutto il traffico dellinterfaccia 3G (voce, dati e video). Inoltre, le nuove piattaforme consolideranno anche la gestione del traffico per i servizi 2G tradizionali presenti allinterno della stessa infrastruttura, offrendo a Orange notevoli riduzioni dei costi operativi. Garantendo fino a 10Gbs di capacità di switching, i PacketStar (PSAX) Multiservice Media Gateway offrono la più elevata capacità di porta per pollice rispetto a qualsiasi altro prodotto presente sul mercato. Ciò è estremamente importante per gli operatori mobili che spesso dispongono di spazi molto limitati nei nodi periferici della rete. Il livello di scalabilità dei gateway PacketStar (PSAX) consente allinfrastruttura Orange di supportare il crescente volume di traffico voce e dati, generato dai nuovi servizi e dal numero di nuovi utenti registrati. Inoltre, Lucent Worldwide Services, la divisione di Lucent Technologies che si occupa di servizi, sta collaborando con Orange per favorire i processi di integrazione della nuova tecnologia sulla rete esistente e sta effettuando test di controllo. Siamo lieti di continuare la collaborazione con Orange fornendo loro soluzioni avanzate volte a rendere più efficiente la rete, riducendone al contempo i costi di gestione, ha dichiarato Carlos Mira, President della divisione Mobility Europe di Lucent Technologies. Grazie alla tecnologia PacketStar (PSAX), infatti, Lucent consentirà a Orange di ottenere numerosi vantaggi implementando una soluzione ad elevate prestazioni, flessibile e capace di supportare i futuri sviluppi della rete ATM, e limminente lancio di nuovi servizi 3G per gli utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore