Luci della ribalta per gli add on di iPod

AccessoriWorkspace

Apple expo offre il dono dell’ubiquità al music player più popolare

Se ieri la società di Steve Jobs aveva stupito tutti all’expo parigina con l’Imac G5 dal design minimalista, oggi è stato il turno degli accessori di iPod, l’oggetto di culto rivelazione del marketing di Apple. A salire in cattedra questa volta sono stati gli add on del music player che ha ridefinito l’ascolto della musica digitale e ora promette di portarla anche in automobile. Un accordo con i produttori della Bmw permette infatti di collegare iPod al car stereo senza la necessità di procurarsi ingrombanti e scomodi adattatori. Accedere all’archivio del player portatile di musica digitale diventa alla portata di chiunque, basta impiegare l’interfaccia del consueto stereo e la propria automobile si trasforma in un juke box digitale. Il guidatore tra l’altro non sarà distratto mentre seleziona il suo iPod in auto dal momento che potrà utilizzare le funzionalità dello stereo legate al volante, lasciando il dispositivo mobile nella custodia. Per ora i nuovi accessori sono disponibili sul mercato americano ma già in autunno è previsto il loro arrivo in Europa. La frontiera della musicale digitale si sta progressivamente spostando per conquistare nuovi spazi, dalla casa all’automobile, per un’esperienza always on.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore