L’ultimo tubo catodico Loewe

Aziende

La società presenta il suo ultimo televisore a tubo catodico. Nel futuro c’è
spazio solo per plasma e cristalli liquidi.

E’ finita un’era. Loewe ha deciso di presentare il suo ultimo televisore a tubo catodico, il modello Aventos 3772, annunciando che d’ora in avanti si dedicherà esclusivamente alla progettazione di apparecchi al plasma e ai cristalli liquidi. La qualità offerta dalle nuove tecnologie è oramai all’altezza della situazione, soprattutto con l’avvento dell’alta definizione. Il primo televisore a tubo catodico presentato da Loewe risale al 1931. In 75 anni di attività, Loewe ha continuato a migliorare i suoi prodotti, raggiungendo livelli qualitativi molto elevati, con funzionalità spesso esclusive. Come il primo televisore stereo europeo lanciato nel 1981 oppure il primo modello che consentiva di integrare la connessione Internet presentato a metà degli anni ’90. La produzione di apparecchi al plasma è iniziata nel 1998, seguita nel 2000 da quella dei televisori a cristalli liquidi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore