Lunione fa la forza

Aziende

I maggiori protagonisti nel mondo Linux si associano per favorire lo sviluppo di una versione comune destinata al mondo enterprise.

Un importante passo verso una sempre maggiore diffusione di Linux. Caldera, Conectiva, SuSe e Turbolinux, tra i maggiori distributori del sistema operativo, hanno deciso di associarsi sotto il nome di UnitedLinux e di lavorare assieme per la creazione di una nuova versione comune destinata al mercato enterprise. La nuova associazione nasce sotto i migliori auspici, avendo gi ricevuto il sostegno dei pi importanti vendor informatici, come Amd, Computer Associates, Fujtisu Siemens, Ibm, Intel, Nec, Sap ed altri ancora. Laccordo prevede la realizzazione di una versione comune di Linux, a cui ognuno singolarmente inserir prodotti e servizi a valore aggiunto, che verr commercializzata con il proprio marchio. Una piattaforma unica quindi per consentire ai vendor Linux, come ai vendor hardware e software indipendenti, di disporre e offrire supporto a una soluzione ad alto valore. Liniziativa, a cui aderiscano per ora i quattro partner, aperta ad altre realt. Gli associati stanno gi lavorando su prodotti server basati su UnitedLinux, i quali saranno disponibili gi dalla fine di questanno. E stato creato anche un sito Internet ( www.unitedlinux.com ) per fornire informazioni sulla nuova iniziativa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore