L’uomo di Firefox perde fiducia in Google

Aziende

Google è accusato di indurre i suoi utenti a usare Google Calendar, Blogger e
Picasa servendosi di un sistema di tips, ogni volta che si ricerca una frase che
includa le keyword corrispondenti

UNO DEGLI UOMINI chiave dietro lo sviluppo del browser Firefox, Blake Ross, ha dichiarato che sta perdendo fiducia nel comportamento incoerente del motore di ricerca Google. Scrivendo sul suo blog,Ross ha mostrato di essere infastidito dal fatto che Google cerchi di indurre i suoi utenti a usare Google Calendar, Blogger e Picasa servendosi di un sistema di tips, ogni volta che si immette una frase da cercare che includa le parole calendar, blog, e photo sharing. Ha detto che questa non è una soluzione corretta nei confronti dei concorrenti rappresenta un punto a sfavore di Google. Ross ha riconosciuto che anche Yahoo e Ask hanno tentato di fare lo stesso, ma non hanno basato tutto il loro business sulla promessa di essere affidabili in modo diverso da tutti altri. I consigli dati da Google, secondo Ross, non sono corretti, anche perché i servizi offerti non sono realmente il meglio per gli utenti: se Google volesse davvero aiutare i suoi utenti a gestire eventi, creare blog o condividere le foto, dovrebbe in ogni caso fornire dei link ai migliori servizi disponibili per questo tipo di attività. Ross ha detto anche che se Google vuole potersi lamentare con Microsoft per il fatto che informa i suoi utenti di Live Search quando digitano Google.com nella barra degli indirizzi di Internet Explorer, non può poi comportarsi allo stesso modo quando si tratta di propri serviz i. Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore