L’upgrade costerà caro

Sistemi OperativiWorkspace

Un aggiornamento a Vista potrà costare alle imprese da 3.250 a 5 mila dollari
a utente

James Gaskine, che scrive su ITworld.com, sostiene che un aggiornamento a Vista potrà costare a un’impresa da 3.250 a 5 mila dollari a utente. Secondo il suo calcolo, un nuovo Pc con 256 MB di memoria video, 1Gb di Ram e tutte le altre caratteristiche necessarie costerà tra 1.500 e 2 mila dollari. Quindi c’è la tassa da pagare a Microsoft per evitare che il prodotto venga disattivato. E poi che altro? Office? Un nuovo server di Exchange? Secondo lui alla fine il prezzo sarà proprio quello. Trovate l’articolo qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore