L’uscita di Vodafone dagli USA spingerà il risiko delle Tlc: nel mirino Fastweb

AcquisizioniAziendeMarketing
Fastweb e Iliad studiano per diventare il quarto gestore mobile
0 0 Non ci sono commenti

Vodafone è vicina a siglare l’accordo con Verizon: valore 130 miliardi di dollari. Il colosso delle Tlc ottiene munizioni per costruire il proprio futuro anche via M&A. Il Ceo Vittorio Colao punta a Fastweb

Vodafone riceverà una cifra compresa fra 116-132 miliardi di dollari dalla vendita del 45% di Verizon Wireless a Verizon. Verizon otterrà il pieno controllo del più grande operatore wireless da 21.8 miliardi di dollari di utili operativi per spingere il network man mano che diventa più aggressiva la competizione con Sprint, acquisita dalla giapponese Softbank. Ma è Vodafone sotto le luci dei riflettori, visto che dall’operazione ricaverà munizioni per costruire il proprio futuro nell’attuale scenario di risiko delle Telco.

Secondo Citigroup, Vodafone potrebbe distribuire 40 miliardi di dollari in contanti e azioni comuni Verizon agli azionisti; ma anche dopo un eventuale dividendo, dopo aver pagato le tasse e ridotto il debito, al Ceo di Vodafone Vittorio Colao rimarranno 30-38 miliardi di dollari.

Colao potrebbe rafforzarsi in Europa, ma anche guardare a Paesi emergenti come il Brasile o perfino rientrare negli USA via acquisizioni. Ma non aspettatevi grandi transazioni ora: mentre negli USA l’era Mobile degli smartphone portava oro nelle casse delle Telco, in Europa l’eccessiva competizione sui prezzi e una dura regolamentazione hanno dissanguato vari operatori.

Vodafone si è già rafforzata in Germania, Italia e Spagna: negli ultimi 18 mesi ha acquisito Cable & Wireless Worldwide per 1.6 miliardi di dollari nel 2012, in Germania si è aggiudicata l’operatore via cavo Kabel Deutschland per 10 miliardi di dollari a giugno. In Spagna con la francese Orange sta realizzando una rete a fibra ottica da 1 miliardo di dollari. Inoltre avrebbe messo gli occhi sulla Fastweb che opera in Italia, proprietà della svizzera Swisscom, l’azienda scossa dal suicidio dell’Ad.

I bundle fra linea fissa, mobile e Tv a prezzi scontati hanno costretto Vodafone a trasformarsi da carrier mobile puro a Telco a 360 gradi. Proprio Fastweb sarebbe nel mirino di Vodafone. Secondo Macquarie Research Fastweb potrebbe valere circa 3.24 miliardi di dollari. L’arrivo di un nuovo chief executive a Swisscom potrebbe aprire le porte a un nuovo M&A.

In Spagna possibili obiettivi sono invece: l’operatore via cavo Ono e lo specialista della banda larga Jazztel, che hanno guadagnato clienti nei recenti trimestri con pacchetti in bundle. Ma se Ono detiene il 14% di market share, e la sua rete in banda larga, pur necessitando di upgrade, raggiunge l’80% delle case, Jazztel si affida al noleggio linea di Telefonica, dunque non interessa a Vodafone.

In Brasile Vodafone potrebbe corteggiare Tim Brasil di Telecom Italia e lo specialista della banda larga GVT, che è proprietà di Vivendi, ma Bernstein non ritiene che Vodafone possa essere interessare a combinare questi business in un Paese dei BRIC in rallentamento.

Secondo il Wall Street Journal Vodafone potrebbe usare il denaro per “ricostruire ed espandere” il suo  business europeo, anche se non vanno dimenticati gli asset del gruppo nei mercati emergenti come Africa, India e Turchia.

Infine, il 10 settembre la UE presenterà la proposta di regolamento per il mercato unico Tlc.

Il risiko delle Tlc è iniziato un anno fa negli USA, con il merger fra T-Mobile di Deutsche Telekom, quarto carrier statunitense, con MetroPCS Communications; ad eeso è seguito il takeover della giapponese SoftBank su Sprint, terzo operatore statunitense. Mentre Dish Network compra spettro wireless per entrare nel mercato, Vodafone esce dal mercato senza fili USA per rafforzarsi in Europa e, forse, in Brasile. Infine AT&T Inc., che a luglio s è saggiudicato il carrier delle prepagate Leap Wireless, guarda alle “occasioni in Europa” (i gruppi ultraindebitati) per crescere ancora, ma oltreoceano, nel Vecchio Continente.

Vodafone vuole acquisire Fastweb
Vodafone vuole acquisire Fastweb
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore