Luw, a ripetizioni su YouTube

Management

La libera circolazione dei saperi, di cui Wikipedia è emblema, sbarca su YouTube nella Libera Università del Web nel canale YouLuw

Cercare ripetizioni (non in nero!) è sempre difficile. Trovare professori disposti a dare ripetizioni gratis, sembra poi impresa impossibile. Ma la libera circolazione dei saperi, di cui Wikipedia è emblema, sbarca su YouTube nella Libera Università del Web (Luw).

I canali tematici per diffondere cultura e saperi si ispirano al modello Open source dell’enciclopedia libera Wikipedia. Il punto è dare una mano sia a chi ha bisogno di ripetizioni, sia a chi punta ad un intero ciclo di studi.

La Libera Università del Web, creata da un gruppo di utenti di YouTube, “ha come fine una migliore divulgazione e condivisione delle informazioni”, recita il manifesto della LUW.

“L’idea è nata durante il mese di febbraio di quest’anno”, spiega all’Ansa A. Volpi, uno dei padri dell’iniziativa, “e ha trovato subito molti consensi”.

Il Web 2.0 è da tempo attento ai movimenti culturali. Su Facebook si parla perfino latino. Invece per chi vuole rinfrescarsi i ricordi ginnasiali e liceali, potrà ripassare la grammatica

latina su www.splash.it/latino o la letteratura greca e latina su www.pointcom.it/verbum .

Invece Federica – il sistema di e-learning dell’Università di Napoli – si presenta con un’interfaccia semplice, elegante e molto usabile, con decine di corsi online delle 13 Facoltà dell’Università di Napoli.

Di’ la tua in Blog Cafè: Su Facebook il fascino del latino

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore