Ma la Cina è veramente una opportunità?

Workspace

Sterling Commerce riunisce i ceo di importanti aziende del settore
informatico e dell’economia italiana per parlare di sfide e opportunità legate
alla Cina.

Parlare di Cina è quanto mai di stretta attualità oggi. Sterling Commerce ha organizzato sull’argomento un incontro a cui parteciperanno i ceo di importanti aziende del settore informatico e in generale dell’economia italia. L’evento si terrà a Milano il 23 maggio alle ore 18 presso il circolo della Stampa in corso Venezia 16.

Tra i partecipanti figurano diverse aziende italiane già presenti in Cina come Gruppo Radici, Gruppo Zobele e Abi, che racconteranno la loro esperienza in quel paese. Seguirà una tavola rotonda moderata da Andrea Cabrini, direttore Cfn/Cnbc, alla quale parteciperanno Giuseppe Cuccurese di Gruppo Intesa-San Paolo e consigliere della Fondazione Italia-Cina; Antonio Muto, vice direttore generale di Banca di Roma, Gruppo Capitalia; e Alessandro Profumo, Unicredit. Muto e Profumo saranno sicuramente al centro dell’evento anche a seguito della recente integrazione dei loro rispettivi gruppi bancari.

??Il rapido sviluppo dell’economia cinese rappresenta una sfida importante per il sistema produttivo italiano, ma anche una grande opportunità ? ha commentato Corrado Morandi, country manager Sterling Commerce Italia – Lo sviluppo della Cina ha fatto registrare una serie di successi, ma l’approccio a quel mercato presenta diverse difficoltà per le nostre aziende: distanza, normative, sicurezza, lingua sono solo alcuni degli elementi che rendono non sempre vantaggioso, soprattutto per una piccola-media impresa italiana, investire in Cina?. Tutti temi che saranno affrontati nel corso della serata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore