Mac Office X rischi per la sicurezza

Management

Pubblicata patch per correggere la versione attuale di Office X, che contiene alcune falle per la sicurezza

Microsoft ha pubblicato due giorni fa la notizia che il numero di serie di Mac Office v.X potrebbe permettere a qualcuno con intenzioni malevoli di chiudere il software via rete. Sebbene lallarme implichi rischi minimi per la macchina, il fatto che il sistema sia stato inizialmente progettato quale deterrente antipirateria non giocherà a favore di Microsoft. Lidea, evidentemente, era semplice se due copie di office con lo stesso numero di serie girano in rete una delle due viene automaticamente chiusa. Tecnicamente il sistema non è certo nuovo, ed è abilitato su un gran numero di prodotti, ad esempio quelli di Adobe e di Macromedia. Il sistema è stato inserito in un gran numero di prodotti, tra cui Excel, Powerpoint, Windows XP ed Explorer, evidentemente sia su piattaforma Mac che Windows. Ciò che preoccupa è che su Mac Office v.X il sistema possa essere fatto scattare a volontà attraverso la rete internet e provocare la perdita di ore di lavoro allutente meno attento. Lutilizzo di semplici Firewall dovrebbe proteggere i sistemi da questo rischio. Microsoft sottolinea che lattacco non può danneggiare in alcun modo i documenti, provoca solo la perdita delle modifiche non salvate. A non essere toccato da questo rischio è Office XP, che utilizza un sistema di protezione diverso basato sullautenticazione del prodotto. Se desiderate scaricare la patch per Mac Office v.X seguite il link .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore