Mac Tablet in funzione anti Kindle? Piace a Hearst, Condé Nast e Time

Aziende

Tre Big dell’editoria vogliono allearsi con Apple e Adobe, per rendere iTunes un’edicola digitale. Per contrastare Amazon Kindle e la crisi dell’editoria

Le grandi manovre digitali anti crisi della stampa sono iniziate, come dimostra la guerra di Rupert Murdoch contro Google News (per abbracciare Microsoft Bing, dietro a un sostanzioso accordo pluri-milionario, ancora top secret).

Mentre il Washington Post chiude i battenti alle ultime redazioni locali (Los Angeles, Chicago e New York), tre Big dell’editoria vogliono allearsi con Apple e Adobe, per rendere iTunes un’edicola digitale, in funzione anti Kindle. I tre big sono Hearst, Condé Nast e Time.

Per contrastare Amazon Kindle e la crisi dell’editoria, potrebbe arrivare a gennaio, forse proprio al Ces di Les Vegas, il chiacchieratissimo (mai confermato) Mac Tablet.

Il boom del mercato E-reader arriverà nel 2010, quando a sfidarsi saranno Amazon Kindle, Sony Reader, il Nook di Barnes & Noble, ma anche Asus Eee-book e altri player: forse proprio Apple.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore