Magirus e VMware annunciano un accordo di distribuzione a livello europeo

Aziende

Magirus, tra i principali distributori europei nel settore delle
infrastrutture IT, e VMware hanno firmato un accordo di distribuzione
per l’intera offerta di prodotto dell’azienda di Palo Alto.

VMware è il leader mondiale della tecnologia di virtualizzazione per i sistemi basati su piattaforma Intel. I software di Vmware eseguono una «suddivisione» dei server multiprocessore in server di piccole dimensioni (o «macchine virtuali») e permettono a più sistemi operativi tra cui Windows e Linux di girare in modo simultaneo e indipendente sullo stesso server, anche con architetture blade. Con VMware Virtual SMP, una singola macchina virtuale può girare anche su due processori, e in questo modo consentono alle aziende di implementare tutte le proprie applicazioni «mission-critical» su sistemi flessibili e sicuri. Secondo Primo Bonacina, Amministratore Delegato di Magirus Italia: «Si tratta di un’aggiunta importante al nostro portafoglio prodotti, che permetterà ai nostri partner di offrire soluzioni di server consolidation ed ottimizzazione delle basi di installato». Mark Stradling, Vice President EMEA di VMware, commentando l’accordo EMEA ha dichiarato: «Magirus è focalizzata sui due segmenti dei server midrange e high-end, e ha partner come HP e IBM che si integrano perfettamente con le soluzioni VMware e la rendono il distributore ideale per le nostre soluzioni a valore aggiunto. L’azienda è uno dei pochi distributori a coprire l’intera area geografica EMEA, e allo stesso tempo a operare a livello paneuropeo con i vendor».

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore