Magix Video deluxe 2007

Management

Elaborazione video in tempo reale, audio editing, postproduzione e servizi
online in un’unica soluzione

Video deluxe 2007 è il prodotto di punta di Magix per l’elaborazione video e foto. Di questo software esistono due versioni, la Premium e la Plus. Ambedue condividono l’ambiente di base, anche se la seconda offre una serie di funzioni aggiuntive destinate agli utilizzatori più esperti. A volerlo definire in maniera semplicistica, Magix Video deluxe 2007 è principalmente, un composer di filmati, più o meno un tavolo di montaggio di un ambiente di lavoro tradizionale. Consente infatti di dividere automaticamente filmati in capitoli o scene oppure, al contrario, legare automaticamente scene per creare un unico filmato. Rispetto alla precedente versione, la 2007 conserva la struttura di base, articolata su uno storyboard, vero e proprio tavolo di lavoro su cui le scene sono rappresentate come elementi singoli: queste potranno poi essere disposte nell’ordine desiderato semplicemente trascinandole con il mouse e ognuna di esse potrà essere soggetta separatamente a editing. Una volta stabilito il canovaccio del filmato, si passa alla modalità Timeline, ambiente questo che offre funzioni di elaborazione di maggiore precisione. In esso gli oggetti da elaborare possono essere disposti su più tracce, per essere riprodotti contemporaneamente o in sequenza. Le operazioni di mixing sono molto più avanzate: per esempio non si ragiona più in termini di fotogramma o di parte della scena, ma il processo di postproduzione diventa più evoluto, attraverso la miscelazione incondizionata di video, fotografie, elementi grafici, sottotitoli, commenti, grossi testi in formato Rtf. Una volta perfezionato, il prodotto finale può essere riprodotto direttamente, trasferito su Vhs o archiviato su supporto ottico. Il pacchetto contiene anche alcune piccole utility aggiuntive destinate a personalizzare il video finale. Fin qui poco è cambiato, in termini di funzioni generali, rispetto alla versione 2006. La 2007 incorpora tuttavia una serie di nuove funzioni. È stata infatti aggiunta una nuova camera audio per la creazione di colonne sonore ottenute sia attraverso registrazione diretta che per miscelazione di musiche di base e di effetti speciali, gestibili anche attraverso una sintetizzatore automatico di basi musicali. Il produttore mette a disposizione online, direttamente attraverso un comando del programma, un ampio database, definito Magix Media Database, che altro non è che una banca dati contenente musica, foto, video che possono essere impiegati, senza alcuna restrizione, da tutti i possessori di prodotti Magix. È presente inoltre un generatore di ambienti in tre dimensioni e un creatore di sfondi personalizzati, sfondi che possono essere ulteriormente elaborati con un sottoprogramma che si basa sullo stesso motore utilizzato da Magix Foto Clinic in versione ?leggera?. Dando seguito alle richieste di diversi utenti, il produttore ha inserito, nel gestore del prodotto finale, il supporto 16:9. È stata anche migliorata la funzione di rendering, oggi ottimizzata per le più recenti schede grafiche. Inoltre il programma riconosce e supporta telecomandi compatibili con il Pc, consente di eseguire registrazioni dirette da sintonizzatore Tv con eliminazione automatica della pubblicità durante la registrazione, infine permette l’esportazione su lettori video portatili di diverso tipo, avviando se necessario un filtro automatico per l’eliminazione del disturbo. La versione Plus incorpora un motore di masterizzazione avanzato, più potenti animazioni in tre dimensioni (con effetti prospettici di immagine nell’immagine), titoli di coda in più dimensioni e il pacchetto completo Magix Foto Clinic.

Votazione: 85

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore