Magneto-ottici più potenti

Aziende

Fujitsu e Sony annunciano di aver migliorato le prestazioni di dischi Gigamo da 3,5

Incrementata la capacità dei dischi magneto-ottici Gigamo, che passa da 1,3 a 2,3 Gbyte, grazie alla collaborazione tra Sony e Fujitsu. La prima ha modificato il media per renderlo compatibile al nuovo standard, mentre la seconda ha sviluppato la nuova unità. La maggior capacità dei dischetti facilita larchiviazione soprattutto per quegli ambienti come centrali telefoniche o dispensatori di banconote Atm, che richiedono elevate prestazioni, ma anche quando cè bisogno di lavorare con video digitali e file di grandi dimensioni. Il nuovo standard rimane comunque compatibile con i precedenti, rendendo così possibile lavorare con magneto-ottici da 128 Mbyte fino a 2,3 Gbyte. Le due società annunciano inoltre a breve lintroduzione di nuovi prodotti compatibili, che saranno disponibili per il prossimo autunno. Allo standard hanno aderito altri produttori Olympus Optical e Konica Corporation per lunità; per il media Teijin Limited, Hitachi Maxell, Mitsubishi Chemical Corporation, Ritek Corporation.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore