Facebook non ha una data per la Borsa, ma ha quasi 500 milioni di utenti

AziendeMarketingSocial media
Facebook

Il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg ha parlato a D8, D: All Things Digital

Il Ceo di Facebook non ha idea di quando avverrà l’Ipo del social network, che ha superato i 400 milioni di utenti e si avvia verso il giro di boa dei 500 milioni. Mark Zuckerberg è appena passato, indenne, dalla sua vera prima crisi in 5 anni di vita: l’uragano Privacy e il Quit Facebook Day. Quest’ultimo è stato un flop, mentre in tema di privacy Facebook ha promesso una drastica semplificazione dei settings per venire incontro alle richieste degli utenti, dei senatori Usa e dei Garanti Privacy.

Zuckerberg ha parlato a D8, D: All Things Digital, affermando che Facebook continuerà a fare ciò che sono ritenuti i cambiamenti giusti, nella consapevolezza che prima o poi dovrà monetizzare la propria popolarità. A Wall Street c’è grande fermento per la quotazione (forse nel 2011) di Facebook: si tratta dell’azienda a più rapida crescita. Non c’era tanta attesa dall’epoca dell’Ipo di Google al Nasdaq nel 2004.

Infine sulla polemica che infiamma il Web (HTML 5 o Flash), Facebook si definisce agnostico.

Leggi anche: A D8 Steve Jobs prevede il declino di Flash, Windows e Pc

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore