Mark Zuckerberg (Facebook) critica governo e NSA

CyberwarMarketingSicurezzaSocial mediaSoluzioni per la sicurezza
Mark Zuckerberg critica NSA per l'assenza di trasparenza
0 0 Non ci sono commenti

Il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg denuncia la mancanza di trasparenza da parte del governo Obama nella gestione del programma sulla collezione dati di NSA

Il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg critica aspramente NSA e denuncia la mancanza di trasparenza da parte del governo Obama nella gestione del programma sulla collezione dati. I programmi di cyber sorveglianza, presi di mira anche dal padre del Web Tim Berners-Lee in quanto minacce all’Open Web, hanno violato la privacy dei cittadini digitali.Bisogna bilanciare diritti, doveri e trasparenza.

Zuckerberg è anche impegnato nella campagna a favore dell’immigrazione. FWD.us si focalizza nell’espansione del programma H-1B visa. Ma il co-fondatore del social network di Menlo Park è anche coinvolto nei programmi educativi in New Jersey e di sviluppo d’infrastrutture in Africa.

Le iniziative di NSA sono sempre più nell’occhio del ciclone: la National Security Agency avrebbe piazzato perfino software malevoli in 50mila reti di computer, secondo i documenti rivelati da Edward Snowden nella mappa del “Computer Network Exploitation“. Ma se NSA è arrivata ad infettare Pc a fini spionistici, rappresenta una autentica minaccia a Internet. Le “Five Eyes nation” sono USA, UK, Canada, Australia e Nuova Zelanda e si oppongono ai programmi di anti-monitoraggio dell’ONU e alla bozza di risoluzione “Il diritto alla Privacy nell’era digitale“. Ma 50 mila malware sarebbero troppo pochi, secondo gli esperti di sicurezza, a meno di non essere limitati a Telco, Isp e banche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore