Marvell mette il micro-computer con Linux in una presa di corrente

LaptopMobility

Il Linux computer da muro si porta in tasca ed è ultra economico: a partire da 99 dollari

Mentre i big vendor litigano sul marchio netbook , c’è chi forse ha inventato il micro computer ultra economico: è di Marvell il computer con Linux da muro che sta in una presa elettrica e costa 99 dollar i. Si chiama SheevaPlug .

Non è un nettop né un netbook, ma il micro-Pc si inserisce in una presa di corrente e in futuro potrebbe costare anche solo 49 dollari.

Il dispositivo, dotato di porta USB 2.0 e Ethernet da un Gigabit, equipaggiato con una varietà d i distribuzioni Linux 2.6, utilizza un processore da 1.2GHz e ha 512MB di DRAM e 512MB di memoria Flash.

L’idea che sta dietro è che può essere sfruttato per applicazioni ‘always on’ come back up real-time, ma consuma solo un decimo dell’energia di un Pc tradizionale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore