Massicci attacchi DDos contro i siti di e-commerce

CyberwarSicurezza

Due giorni prima di Natale, i maggiori siti dello shopping online (Amazon, Wal-Mart e Expedia) hanno sofferto attacchi DDos

Mentre le nevicate trainavano l’e-commerce natalizio, con un balzo del 13% secondo Reuters, due giorni prima di Natale, i maggiori siti dello shopping online (Amazon, Wal-Mart e Expedia) sono finiti nel mirino di attacchi DDos.

La conferma giunge da Cnet. Secondo Neustar un attacco di un’ora si è svolto mercoledì.

L’attacco contro Amazon ha preso di mira il cloud computing di Amazon: sono stati afflitti da problematiche i servizi Amazon S3 e EC2.

Secondo comScore, negli Usa nei 50 giorni dello shopping natalizio, la spesa online ha raggiunto i 25.52 miliardi di dollari, in crescita del 4%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore