Maxdata Favorit 2000 IU Btx

LaptopMobility

Ridotte dimensioni e bassa rumorosità, per lavorare più tranquillamente in ufficio

Il Pc proposto da Maxdata è rivolto all’ufficio e si caratterizza per l’adozione del recente standard pico-Btx. Il nuovo layout della motherboard prevede infatti il posizionamento di componenti critici lungo un “corridoio” principale pensato per migliorare il flusso d’aria e quindi la stabilità del sistema. In questa sezione della scheda madre sono perciò disposti i componenti che presentano una maggiore dissipazione di calore, cioè la Cpu, il Northbridge e il Southbridge. Inoltre, contrariamente a quanto accade nei sistemi Atx, la memoria Ram e gli slot di espansione sono posti separatamente sui due lati di questo corridoio. In questo modo le linee dati della memoria e degli slot sono separati, favorendo una più semplice progettazione e una minore probabilità di disturbi tra i segnali. I sistemi maggiormente avvantaggiati dal nuovo standard sono quindi quelli di piccole dimensioni. L’adozione di uno standard pico-Btx rispetto a uno standard micro-Atx, consente perciò una più semplice progettazione della motherboard e un migliore sistema di raffreddamento dei componenti, oltre a una più facile integrazione in spazi ridotti. Entrambi i vantaggi portano di conseguenza a una possibile riduzione dei costi. Favorit 2000 IU Btx, rispetto a sistemi basati su formati micro-Atx di analoghe dimensioni provati in passato, ci ha ben impressionato per la silenziosità e l’ordinata disposizione interna. Lo chassis è decisamente robusto e presenta dimensioni di appena 300x320x74 mm. La Cpu installata è un Intel Pentium 4 541, con una frequenza operativa di 3,2 GHz, realizzato con tecnologia a 90 nanometri e dotato delle più recenti tecnologie Execute Disabile Bit e Intel EM64T. Essendo installata nella parte anteriore della motherboard, il dissipatore della Cpu è raffreddato da due ventole poste dietro il pannello frontale del Pc. Il flusso d’aria così creato ha inoltre lo scopo di aerare l’interno del cabinet senza necessità di ulteriori ventole. Questa soluzione consente un’ottima silenziosità del Pc durante il funzionamento, disturbata solo dall’hard disk, un Seagate Barracuda 7200.7 con interfaccia Serial Ata e capacità di 80 Gbyte. Proprio la parte retrostante l’hard disk risulta decisamente al limite per la connessione dei cavi, data la vicinanza dell’alimentatore. La memoria Ram installata è di 512 Mbyte di tipo Ddr Pc-3200 su un unico banco ed è gestita dal chipset Intel i915GV. Quest’ultimo si occupa anche della sezione grafica, con supporto DirectX 9 e OpenGL, ma capace di prestazioni piuttosto limitate. La suite di test Sysmark2004 ha dimostrato le buone doti offerte dal Favorit 2000 IU Btx in ambito lavorativo, con un indice di 175 punti, nella media per il processore installato. La dotazione hardware è completata da un lettore di schede multiformato, un masterizzatore Dvd Double Layer TsstCorp TS-L532U in formato slim, una porta Gigabit Ethernet per la connessione alla Rete, mouse ottico e tastiera di buona qualità. Uno solo invece lo slot Pci presente per eventuali espansioni, fornito da una scheda figlia e posizionato orizzontalmente. Il prezzo appare un po’ elevato sia per le caratteristiche offerte, sia per il bundle software e le condizioni di garanzia limitate. Quest’ultime infatti comprendono sì l’assistenza per tre anni, ma di tipo on center. Inoltre, mentre il sistema operativo è Windows Xp Professional, il restante software offerto comprende solo PowerDvd, Nero Express e una licenza di soli 90 giorni di Norton Antivirus.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore