Maxdata potenzia il Nas

CloudServer

La linea di soluzioni Nas viene potenziata dal nuovo modello Platinum 600 Ir
destinato alle piccole e medie imprese

Il produttore di soluzioni per la gestione delle informazioni Maxdata, ha proposto il nuovo dispositivo Nas, costituito da una unità per il montaggio in rack alta 3U che si basa su un processore Intel Pentium D e sul sistema operativo Microsoft Windows Storage Server 2003 Standard Edition. La capacità massima di memorizzazione del Nas è al momento di 6 Terabyte, dato che il sistema offre 12 slot per hard disk Serial Ata. I dischi possono anche essere configurati in varie modalità Raid. Gli utenti possono utilizzare il sistema come file server, client server, print server o backup-to-disc server. Per il collegamento sono predisposte due interfacce Ethernet da 10/100/1000 Mbit. Maxdata Platinum 600 Ir può essere utilizzato opzionalmente anche come sistema di archivio iScsi professionale. Il Web-Management integrato consente di configurare e di gestire in modo semplice l’intero sistema. Platinum 600 Ir dispone di un adattatore Fibre-Channel-Host-Bus opzionale, che consente l’integrazione in una San. E’ inoltre possibile collegare un’unità a nastro esterna.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore