Maxiscommessa di Samsung nel mercato dei chip

Workspace

La casa coreana prevede un investimento di 33 miliardi di dollari nei prossimi sette anni

Samsung ha lanciato un piano settennale di investimenti nei processori: la cifra stanziata ammonta a 33 miliardi di dollari per aprire un centro di ricerca, seguito da otto nuove linee produttive. Con questa mossa Samsung Electronics intende triplicare il proprio giro d’affari nel mercato dei chip: entro il 2012 sarà completato l’impianto di Hwaseong accanto a Kiheung, a sud della capitale della Corea del Sud.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore