McAfee contro il phishing

CyberwarSicurezza

Il phishing nel mirino della soluzione SiteAdvisor, studiata in modo da
contrastare questo tipo di attacchi.

Il phishing è un metodo sempre più diffuso di attacco online, attraverso il quale il malintenzionato ricorre a e-mail camuffate e imitazioni di siti Web, per convincere con l’inganno il navigatore a fornire importanti informazioni personali. Come per esempio le proprie coordinate bancarie. L’Anti-Phishing Working Group stima che il fenomeno sia cresciuto considerevolmente da un anno all’altro, tanto che i siti interessati sono aumentati del 757% da ottobre 2005 a ottobre 2006. McAfee fornisce ora uno strumento in grado di proteggere gli utenti da questa minaccia. La soluzione SiteAdvisor è stata aggiornata in modo da essere attiva anche contro il phishing, attraverso la combinazione di white e black list e dati euristici. Questo consente di fornire in anticipo segnalazioni contro siti pericolosi che possono mettere a rischio l’identità degli utenti. ??La protezione contro gli attacchi di phishing offre uno strumento di difesa sempre aggiornato per rilevare i siti fraudolenti – spiega Mark Maxwell, senior product manager di McAfee – L’aggiornamento costante risulta essere fondamentale data la natura transitoria che caratterizza la maggior parte degli attacchi phishing?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore