McAfee è nel mirino di Hp?

AcquisizioniAziendeMarketing

Si tratta solo di speculazioni di Borsa. Ma Hp, dopo aver finalizzato l’acquisizione di 3Com, avrebbe messo gli occhi su McAfee per competere meglio con Cisco

Hp avrebbe messo gli occhi su McAfee, il vendor di sicurezza, appena reduce dall’incidente del falso positivo. Si tratta solo di speculazioni di Borsa. Ma Hp vorrebbe acquisire McAfee per competere meglio con Cisco. Già Hp ha acquisito 3Com per 2,7 miliardi di dollari in funzione anti Cisco. Hp si è aggiudicata le operazioni del produttore di infrastrutture di rete, per sfidare il vendor dei router, migliorando il suo attuale prodotto ProCurve e conquistando il 30% del mercato cinese (e la partnerhip di Huawei).

McAfee ha guadagnato a Wall Street 1.44 dollari a quota 41.57 dollari. Il report di Friedman Billings Ramsey & Co. afferma che un’acquisizione nella sicurezza software darebbe una mano ad HP a contrastare Cisco Systems.

Negli ultimi mesi McAfee si è distinta nell’impegno a chiarire i contorni dell’attacco cinese i danni di Google. Inoltre, in occasione di Rsa 2010, il Cto di McAfee, George Kurtz, ha offerto una demo in video su come creare un attacco “cocktail” combinando vulnerabilità in IE a rischio exploit in attacchi a Google con una falla nelle versioni a 32-bit del kernel di Windows per prendere il controllo di macchine con Windows 7 su cui gira IE 8.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore