McAfee: i conti sono buoni

AziendeMercati e FinanzaSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Dopo Secure Computing ancora acquisizioni in vista

L’acquisizione lo scorso anno di Secure Computing per 465 milioni di dollari non ha impedito a McAfee di riportare un buon consuntivo trimestrale migliorativo rispetto alle aspettative degli analisti.

Le vendite di software per la sicurezza stanno tenendo anche nelle difficoltà del momento economico dove il crescere del minacce non sembra permettere alle aziende di ridurre gli investimenti. McAfee ha riscontrato più malware lo scorso anno che in tutti i cinque anni precedenti.

McAfee ha deciso di tagliare spese , ma ha promesso non diminuire il collaboratori entro la fine del 2009, pur congelando i salari. Il numero due del mercato del software per la sicurezza “ ha guadagnato market share per sette trimestri consecutivi” e il Ceo di McAfee si è dichiarato ancora interessato ad acquisire aziende,

La competizione non sta ferma. Il recente annuncio da parte di Microsoft di bloccare le vendite della sua suite di protezione per lanciare un antivirus gratuito mette certamente in agitazione il mondo dei fornitori di sicurezza It , al di là della dichiarazioni di indifferenza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore