McAfee SpamKiller 2005 e Symantec Norton AntiSpam 2005

Management

Due software a confronto per intercettare le mail di spam

Il fenomeno della posta indesiderata è dannoso per l’utenza sotto molti aspetti: non solo perché costringe a fare una cernita dei messaggi in arrivo, con una conseguente perdita di tempo quotidiana, ma anche perché rappresenta un importante veicolo di attacchi esterni di vario tipo. Si possono comunque ottenere ottimi risultati attraverso l’utilizzo di filtri autoapprendenti che combinano le molte caratteristiche di un messaggio di posta. Analizzando in particolare questo aspetto, abbiamo messo a confronto due popolari software antispam.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore