McData acquisirà Cnt

Aziende

Si prevede che l’acquisizione aumenti l’utile per azione su base non-GAAP nell’esercizio fiscale 2005

La transazione,effettuata su base azionaria, è stata valutata circa 235 milioni in termini di patrimonio netto e debiti (in base ad un debito al 31 ottobre 2004). La combinazione dei prodotti e dei servizi complementari delle due società permetterà ai clienti di soddisfare a lungo termine le richieste strategiche di una infrastruttura di storage networking necessaria per una maggiore produttività, una continuità delle attività e una conformità alle norme vigenti. In base ai termini dell’accordo, che è stato approvato dai Consiglio di amministrazione di entrambe le società, gli azionisti di CNT riceveranno 1,3 azioni delle azioni ordinarie classe A di McDATA per ciascuna azione ordinaria di CNT posseduta. Al termine della transazione, che è prevista nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2005, gli azionisti di McDATA e CNT avranno rispettivamente quote pari al 76% e al 24% della nuova società. Si prevede un aumento dell’utile di gestione derivante dalla fusione compreso tra 25 milioni e 35 milioni di dollari all’anno, a partire dal primo esercizio fiscale completo dopo la chiusura della transazione. McDATA anticipa che la nuova entità raggiungerà il target del margine operativo su base non- GAAP indipendente di McDATA del 10% entro il quarto trimestre dell’esercizio fiscale 2005. I costi una tantum associati a questa transazione saranno compresi tra i 40 ed i 50 milioni di dollari. In supporto alla transazione, è stato istituito un apposito team con il Compito di pianificare prodotti e servizi adatti per sostenere l’iniziativa Global Enterprise Data Center di McDATA e per rispondere alle esigenze dei clienti e dei partner. Si prevede che la combinazione delle sinergie tra le due società, nell’ esercizio fiscale 2005, porterà ad un aumento annuale degli utili per azione di McDATA su base non-GAAP. Ciò esclude gli effetti dei costi una tantum legati a questa transazione, l’effetto dell’ammortamento per i beni immobili, l’ammortamento dei compensi differiti e le agevolazioni fiscali. Questi oneri che aumenteranno in seguito alla transazione, saranno inclusi negli utili per azione di McDATA su base GAAP.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore