McDonald’s diventerà il fast-food in salsa WiFi gratis

MobilityNetworkWlan

Non solo bibite e panini, ma anche hot spot: il servizio di connessione internet nei ristoranti low-cost sarà gratis dal 15 gennaio

Dal 15 gennaio nei McDonald’s statunitensi si potrà mangiare un panino BigMac e collegarsi a Internet in WiFi, senza spese aggiuntive.

McDonald’s diventerà il fast-food in salsa WiFi, per servire alla clientela giovane e in cerca di prezzi bassi, non solo bibite e panini, ma anche hot spot. Finora il servizio costava 2,95 dollari ogni due ore.

Secondo Reuters, la connessione WiFi gratuita debutterà in 11.500 dei 14.000 ristoranti della catena McDonald’s negli Stati Uniti.

Leggi anche: McDonald’s serve il WiFi nel vassoio del Big Mac

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore