Mediamarket archivia positivamente il 2006

AziendeMercati e Finanza

Le tre insegne che vanno sotto il marchio Mediamarket: Media World, Saturn e
Media World Compra On Line, chiudono l’anno fiscale 2006 con una crescita di
fatturato del 16%.

Il fatturato di Mediamarket in Italia si chiude a quota 1.871 milioni di euro di fatturato, con una crescita del 16% rispetto l’esercizio precedente. Attualmente l’importante catena dell’elettronica di consumo vanta 76 punti vendita, di cui 11 inaugurati negli ultimi 12 mesi, e oltre 6.000 collaboratori, suddivisi tra le tre insegne Media World, Saturn e Media World Compra On Line.

L’ebit del periodo si è attestato al 3.7% del fatturato al netto dell’Iva. Mediamarket riconferma così la propria posizione dominante nel settore con una quota di mercato superiore al 13%. Il 2006 è stato un anno positivo anche per il commercio elettronico. Il portale Media World Compra On Line ha registrato una crescita del 14.7% rispetto l’anno precedente, portandosi a 31 milioni di euro. Il credito al consumo corrisponde al 10% del fatturato, con una percentuale maggiore al Sud rispetto al Nord; le carte fedeltà sono 5 milioni, di cui circa 700 mila sottoscritte nell’ultimo anno. ??Siamo riusciti a conquistare la leadership nel settore dell’elettronica di consumo grazie alla capillarità dei punti vendita, all’abilità nell’anticipare i trend del mercato, alla capacità di consulenza accompagnata da un elevato livello di servizio e competenza ? ha dichiarato Pierluigi Bernasconi, amministratore delegato di Mediamarket. ?La nostra filosofia «Il cliente al centro» è un tratto distintivo premiante, riconosciuto dai clienti??. L’Italia è tra i migliori paesi europei e si posiziona al secondo posto con un giro d’affari pari al 12% del totale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore