Meglio del previsto la trimestrale per Intel

AziendeMercati e Finanza

Gli utili diminuiscono, ma il fatturato cresce mentre l’economia Usa è debole

La prima trimestrale dell’anno fiscale di Intel, in periodo di economia debole, viene definita solida o comunque non da recessione: g li utili sono calati, ma il fatturato cresce lievemente oltre le aspettative.

Ecco i numeri: i profitti scendono a 1.44 miliardi di dollari, o 25 centesimi per azione, dai precedenti 1.64 miliardi di dollari, pari a 28 centsimi per azione.

Invece il fatturato cresce da 8.85 a 9.67 miliardi di dollari. Il passaggio alla tecnologia 45 nanometri sta trainando Intel che ha saputo approfittare anche del periodo di difficoltà di Amd, nel debutto slittato del quad core.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore