Meno Luci e più ombre sul Natale dei Pc

Workspace

Secondo Gartner i Pc potrebbero essere penalizzati dal mercato consumer. A favore dell’intrattenimento digitale, il cui mercato è invece in ascesa

Il mercato dei Pc non passerà un buon Natale, secondo i dati Gartner. Le vendite previste dalla società di analisi non sono affatto positive, anche se il mercato business sta dando buoni risultati. Invece a godere delle strenne natalizie sarà il mercato in crescita del digital entertainment: dalle fotocamere alle Tv al plasma ai player di musica digitale. Tutta la gamma dei gadget e dei prodotti digitali è destinata a fare affari, ma non il mercato dei Pc . In realtà i dati Gartner sono meno drastici, in quanto il terzo trimestre dovrebbe chiudersi con un tasso di una crescita a due cifre: +10,1% per 51,9 milioni di unità vendute. Questo incremento a doppia cifra è tuttavia sostenuto dalla crescita del comparto professionale . Il comparto consumer invece non riuscirebbe a tenere un passo sostenuto, in quanto diviso tra i Pc e le sirene dei dispositivi digitali, sempre più potenti, esteticamente invitanti e multifunzione. A fare la parte del leone delle vendite natalizie saranno quindi le vendite del mercato in ascesa dell’intrattenimento digitale, a discapito del mercato dei Pc. Tradotto in cifre ciò potrebbe significare, secondo la previsione di Gartner, in un incremento nel mercato dei Pc di +11,4% rispetto al 2003, con vendite per 182,7 milioni di pezzi, decisamente inferiore rispetto alle precedenti stime che parlavano di una crescita del +13%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore