Mercato chip in picchiata nel 2009

Workspace

Gartner prevede un crollo del 16,3%. Intanto Toshiba taglierà la produzione delle memorie Nand flash del 30%

Gartner prevede nel 2009 un calo nel mercato processori pari al 16,3%. Il fatturato del mercato semiconduttori si attesterà a quota 219,2 miliardi di dollari, dopo una flessione del 4,4% nel 2008, a causa della crisi. E’ la prima volta che i ricavi anno su anno scendono invece che salire.

Inoltre Toshiba ha detto che, a causa della contrazione della domanda globale, taglierà la produzione delle memorie Nand flash del 30%. A ottobre Toshiba aveva acquisito la produzione di Nand di SanDisk, per evitare a quest’ultima di finire nel carrello della spesa di Samsung.

E’ di queste ore la notizia secondo cui anche Apple, finora immune dalla recessione, abbia anch’essa sentito le morsa della crisi, registrando vendite deboli dei desktop Mac negli States a novembre (invece i portatili Macbook sono cresciuti del 22%, stando ai dati di Npd).Ma, in effetti, i desktop Mac hanno da tempo bisogno di una rinfrescata, e chissà che qualche novità per gli iMac non arrivi dal MacWorld Expo di gennaio .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore