Mercato Italia: sereno variabile per Sirmi

Workspace

In un paese affascinato dagli acquisti di elettronica di consumo, l’informatica cala e le telecomunicazioni crescono. Ma per il 2005 buon vento anche per l’It

La metafora meteorologica calza bene per illustrare lo stato di salute del mercato italiano. Maurizio Cuzari, amministratore delegato di Sirmi, gioca con le parole e con i numeri : “Sul mercato Ict è sereno variabile. Ma non possiamo stare seduti ad aspettare che il cielo cambi, bisogna cercare il bel tempo dov’è. L’Italia è un paese dove domina un senso di rilassamento, non a caso secondo l’istituto Imd, l’Italia ha perso dieci posizioni nell’indice di competitività”. E a seguire i dati 2004 del mercato italiano: l’informatica cala dello 0,3%, mentre le telecomunicazioni crescono del 4,1%, soprattutto grazie alla telefonia mobile (+7%). Nell’It la spesa per l’hardware riparte (+2,8%), il software si assesta su un + 0,3% mentre i servizi perdono terreno (-4,7%). Ma i mercati da prendere in considerazioni non sono più solo questi:il consumer electronics segna un +13,8% ed entra a pieno titolo tra i mercati di riferimento che raccolgono gran parte della spesa dei consumatori. Non a caso il Comdex ha chiuso i battenti e la sua eredità è stata raccolta dal Ces, la fiera per antonomasia dedicata all’elettronica di consumo. “L’Italia è un paese gaudente ? continua Cuzari ? che spende per migliorare la qualità dei rapporti, della vita. Prolifera il popolo della tastiera, su cellulari e pc, crescono le connessioni mobili, i numeri di Sim, cellulari e decoder. Le imprese invece non cambiano le proprie propensioni all’acquisto e pochi vendor hanno la capacità di disegnare scenari evolutivi”. L’informatica, secondo Cuzari, ha perso la capacità di portare innovazione vera, dirompente invece nelle telecomunicazioni che offrono maggiori servizi, tra i quali la banda larga mobile e le soluzioni voce+banda larga+tv e contenuti. “Proprio i contenuti della Tv saranno uno dei driver della convergenza per quest’anno” precisa Cuzari. Sereno variabile? Nel 2005 si prevede una leggera crescita per tutti i comparti: informatica + 1,1%, telecomunicazione +3,6% e consumer electronic + 13%.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore