Mercato musicale: secondo studio di AC Nielsen a Natale il 15 % degli italiani regalerà un cd musicale

Management

Sondaggio coommissionato da FIMI.

FIMI, la Federazione industria musicale italiana, aderente a Confindustria, che rappresenta oltre 80 imprese, tra le quali le maggiori aziende del settore e più di settanta etichette indipendenti per un totale di oltre 2300 marchi discografici, ha commissionato ad ACNielsenCRA un sondaggio condotto con metodologia telematica su un campione rappresentativo della popolazione italiana di 4.700 individui dai 14 anni in su in Italia, i giorni 6/7 dicembre 2003. Cd musicale regalo sempre gradito. Secondo un’indagine condotta da Ac Nielsen durante lo scorso weekend su un campione rappresentativo degli italiani, il 15 % degli intervistati ha dichiarato che regalerà un cd musicale. Se consideriamo anche il dvd musicale, supporto in forte ascesa, la percentuale sale al 17 % La ricerca ha confrontato le intenzioni di acquisto su diversi prodotti. Il 18 % degli intervistati ha dichiarato che regalerà un libro, l’11 % un prodotto video (videocassetta o dvd) e il 6 % un videogioco. E’ interessante evidenziare come il cd musicale, di solito accusato a torto di essere un prodotto costoso divenga improvvisamente un regalo di qualità e tutto sommato ad un prezzo abbordabile in occasione del Natale ha dichiarato Enzo Mazza, direttore generale di FIMI. Anche i nuovi supporti come il dvd musicale, che offrono nuovi e aggiuntivi contenuti stanno ottenendo un forte successo e ci auguriamo che le vendite natalizie possano frenare la crisi del settore, che rimane sempre molto grave a causa della pirateria e della diffusione illegale di musica nella rete internet ha aggiunto il direttore di FIMI.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore