Mercato tablet in declino, nonostante l’enterprise

AziendeMercati e Finanza
Mercato tablet in declino, nonostante l'enterprise
1 6 Non ci sono commenti

Apple mantiene lo scettro del mercato tablet, ma in caduta verticale del 18,8%. Amazon corre a quadrupla cifra. Android fa la parte de leone, ma Windows sfiora il 10%. Il mercato visto da Canalys e Idc

Il mercato tablet archivia il secondo trimestre registrando un calo del 13%, secondo Canalys (o del 16% secondo Idc), nonostante l’aumento delle vendite in ambito aziendale.

Mercato tablet in declino, nonostante l'enterprise
Mercato tablet in declino, nonostante l’enterprise

Si attestano a 35 milioni le unità vendute nel trimestre (contro i 40 milioni di iPhone venduti, da solo). Ormai Windows detiene il 9% del mercato, forte delle offerte 2-in-1, trainata dalla domanda di ibridi o convertibili. Ma, nell’ambito degli OS per tablet, lo scettro spetta ancora ad Android. Apple iPad rimane il singolo modello più venduto, tuttavia, fra i top vendor, il dominio di Apple vacilla: ha il 25,9% di market share, ma in caduta verticale del 18,8%. Al secondo posto si pazza Samsung con il 15,2%, in crollo del 28.1%, mentre Amazon si piazza al terzo posto, in corsa a quadrupla cifra, in crescita del 5421.7% al 5.7%. Lenovo si posizona è al quarto posto con il 5,5%, ma in flessione del 13,8%. A chiudere la cinquina è Huawei al 5,2%, in crescita dell’82,2%.

A frenare il mercato tablet sono l’allungamento del ciclo di sostituzione e la diffusione dei convertibili 2-in-1 in azienda. Anche se Dell, HP e Sony hanno abbandonato il settore, a puntare su prodotti premium sono Samsung, Lenovo e Huawei. Secondo Idc, l’aumento delle tavolette multi-touch in ambito enterprise non compenserà il crollo del segmento consumer.

Il mercato parla chiaro, e consumatori e aziende cercano fattori di forma e sistemi operativi in grado di garantire maggiore produttività“, secondo Jitesh Ubrani, capo analista di IDC, che sottolinea il successo di Apple iPad Pro e Microsoft Surface Pro.

A rilanciare il settore potrebbe essere il multitasking integrato nell’OS di Google a partire dalla versione Android 7.0 Nougat.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore