Mercury Interactive acquisisce Appilog

Aziende

La tecnologia di auto-discovery e application mapping entra a far parte
dell’offerta di Mercury che rafforza la propria strategia Bto

Dopo l’accordo dello scorso maggio, adesso l’acquisizione di Appilog da parte di Mercury Interactive è diventata definitiva. In questo modo, l’azienda che ha coniato la sigla Bto (Business Technology Optimization), volta a gestire priorità, risorse e processi It, si avvarrà della tecnologia Appilog per rafforzare la propria offerta. La tecnologia Appilog è concentrata su software auto-discovery e application mapping per gestire automaticamente le complesse e dinamiche dipendenze tra le applicazioni aziendali e la loro infrastruttura di supporto. Obiettivo l’integrazione della tecnologia Appilog con le soluzioni Mercury è quello di aiutare i clienti a scoprire le dinamiche dipendenze delle applicazioni dall’infrastruttura, individuare automaticamente e descrivere visivamente i cambiamenti di applicazioni e infrastruttura e mostrare l’impatto sul business dei cambiamenti pianificati o non programmati e dei guasti delle infrastrutture.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore