Mercury Interactive sempre più forte nel mercato degli strumenti Asq

Workspace

La quota di mercato della società (50.8%) è pari al doppio rispetto a quella del più vicino concorrente e superiore a quella complessiva di tutti i competitor

Mercury, fornitore leader di soluzioni per il testing delle applicazioni aziendali, ha annunciato che, secondo una ricerca recentemente pubblicata da Idc, si riconferma al primo posto nella classifica delle società che producono strumenti Asq con una quota di mercato pari al 50.8%. La classifica, pubblicata in un report IDC intitolato The Distributed Automated Software Quality Tools Market Forecast and Analysis, 2001-2005, è basata sui fatturati mondiali registrati dalle aziende nellanno 2000. Secondo Idc, il mercato Asq ha evidenziato una costante e forte crescita, nonostante il rallentamento della situazione economica nel 2000. Infatti, secondo il rapporto recentemente pubblicato, il mercato degli strumenti Asq distribuiti ha raggiunto un valore di 533 milioni di dollari nel 2000, con un incremento del 42.7% rispetto allanno precedente, e previsioni di fatturato di oltre 1 miliardo di dollari per il 2002 e di oltre 2 miliardi di dollari nel 2005. Mercury ha ulteriormente rafforzato la propria posizione di leadership, superando anche la crescita complessiva del mercato, con un tasso pari al 57% dal 1999 al 2000. Il report, disponibile sul sito Mercury Interactive, prende in esame gli strumenti utilizzare per effettuare il testing e convalidare le funzionalità e le prestazioni delle applicazioni software, assicurandone la qualità. Tra le applicazioni software che gli strumenti ASQ distribuiti possono testate, figurano quelle tradizionali client/server, quelle personalizzate, le applicazioni pacchettizzate Erp e Crm e lintera gamma di applicazioni Internet, entrate ed extranet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore