Metà delle apps acquistate non viene usata

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
Ofcom: Metà delle apps scaricate, non viene usata
1 1 Non ci sono commenti

Uno studio di Ofcom afferma che il mercato delle apps mobili è destinato a valere 70 miliardi di dollari in fatturato dal 2017. Ma solo il 50% delle applicazioni scaricate viene effettivamente utilizzato e ben due terzi sono impiegate, ma senza regolarità

Uno studio di Ofcom getta una luce sinistra sul mercato delle applicazioni Web di terze parti, le apps, per smartphone e tablet. afferma che il mercato delle apps mobili è destinato a valere 70 miliardi di dollari in fatturato dal 2017. Ma non sarà vera gloria: solo il 50% delle applicazioni scaricate viene effettivamente utilizzato. La ricerca di Ofcom, condotta su 2,674 adulti, pone domande sullo sviluppo delle apps, visto che metà delle apps scaricate non viene usata e ben due terzi viene impiegata, ma senza regolarità.

Dalla ricerca di Ofcom emerge che i possessori di smartphone possiedono in media 23 apps installata, ma di queste soltanto dieci sono usate effettivamente e con regolarità.

Ofcom: Metà delle apps scaricate, non viene usata
Ofcom: Metà delle apps scaricate, non viene usata

Dallo studio inglese sappiamo che ben 10 miliardi di dollari sono stati investiti nel 2013 nell’industria delle applicazioni mobili. Secondo Flurry, su dispositivo Mobile gli utenti preferiscono lanciare apps invece di navigare sul Web via browser in mobilità.

Il numero di persone che accedeva a Internet Mobile è esploso, secondo Ofcom: dal 6% di crescita del 2012 fino a balzare al 59%. L’utilizzo dei tablet per accedere a internet è raddoppiato dal 16% nel 2012 al 30% nel 2013, anche se gli inglesi usano ancora computer, notebook o netbook per navigare in Rete: il segmento mobile dei Pc è tuttora popolare, usato dal 78% della popolazione britannica.

E in Italia? Gli smartphone si attesteranno a fine anno a 45 milioni di unità, i tablet a 12 milioni. L’economia di Mobile e Apps ha superato i 25 miliardi di euro, pari all’1,6% del PIL: salirà a quota 40 miliardi nel 2016 (per conquistare il 2,5% del Pil), secondo l’Osservatori ICT del Politecnico di Milano.

Secondo uno studio della Commissione europea, le Apps possono creare fino a 4,8 milioni di posti di lavoro in Europa. Entro il 2018 il business continentale delle applicazioni per smartphone potrebbe valere 63 miliardi di euro, il triplo rispetto ad oggi.

Il mercato smartphone globale ha superato il primo miliardo di unità vendute, secondo Gartner.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore