Metamatrix è definitivamente di Red Hat

CloudServer

Grazie all’acquisizione il software di interazione e data management
MetaMatrix potenzierà la strategia Soa di Red Hat

L’azienda specializzata nella fornitura di soluzioni software open source Red Hat, ha dichiarato di aver completato l’acquisizione di tutti gli asset del produttore di soluzioni software di integrazione e data management MetaMatrix. Con questa mossa, Red Hat potenzia le soluzioni Soa con avanzate funzionalità di integrazione e gestione dei dati, oltre a disporre di un valido software di data management.

Anche se le Soa offrono un’opportunità economica per modernizzare le infrastrutture legacy e offrire una reale interoperabilità tra applicazioni e componenti software, non risolvono da sole le sfide legate all’accesso dati e alle differenze fisiche e semantiche tra sorgenti dati diverse.

MetaMatrix ha eliminato queste problematiche con uno strato di servizi dati che ‘scollega’ le applicazioni dalle loro sorgenti dati e rende asset di dati disponibili come servizi in una Soa, liberando i dati dai silos di applicazioni singole e fornendo al tempo stesso meccanismi per la coerenza, la sicurezza e la conformità dei dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore